Ultima modifica: 23 Marzo 2020
Istituto comprensivo statale Copernico > Sei in una poesia al giorno > A te che manchi da questa stanza

A te che manchi da questa stanza

A Ornella …già il pensiero di te si fa sostanza luminosa che ride. Di Mariangela Gualtieri

A Ornella

Ornella e i suoi bambini. Foto di Sara Corti, 2005A te che manchi da questa stanza
e il tuo mancare è già gran cosa
che ingravida il mio vuoto nell’attesa
e piú soave è la tua mancanza
di qualunque presenza nella stanza
già il pensiero di te si fa sostanza
luminosa che ride

Mariangela Gualtieri
da “Quando non morivo”, Einaudi, Torino, 2019 

Scrive un’ex-alunna

Sì,… era davvero tosta. Io la ricordo così.
Tosta e incredibilmente generosa
Ci faceva tanto sorridere.
Ricordo, come se fosse ieri, quando ci ha portato le mele e le abbiamo sbucciate sui banchi.
E come ci guidava durante i saggi, quando cantavamo…




Link vai su