Ultima modifica: 12 Ottobre 2020

Ad Annalisa

Alla nostra cara Annalisa, maestra dagli occhi buoni e accoglienti, con quella voglia di esserci sempre, con sincerità e onestà, al servizio di tutti.

Se fossi foglia

Se fossi foglia,
lo saprei quando è tempo di cadere.
Conoscerei il momento giusto 
per lasciare andare ogni resistenza.
Me lo avrebbe sussurrato l’albero o il gufo,
in una notte di luna piena .
Se fossi foglia,
non mi aggrapperei, ostinata, a ciò che è stato.
Coglierei al volo, il primo soffio di vento, mi lascerei portare in luoghi nuovi. 
Se fossi foglia, 
lo saprei che quella danza nel vento 
non è la mia ultima danza, saprei che è solo il volo coraggioso verso ciò in cui, presto, mi trasformerò.
Se fossi foglia ,
mi piacerebbe provare a diventare fiore

Emanuela Pacifici 

Questa poesia, dedicata alla nostra cara Annalisa, è contenuta nella sezione Una poesia al giorno.




Link vai su