Ultima modifica: 24 Dicembre 2020
Istituto comprensivo statale Copernico > Sei in news > Contributo volontario 2020/2021

Contributo volontario 2020/2021

Indicazioni per il versamento del contributo annuale, comprensivo della quota obbligatoria per l’assicurazione.

Gentili famiglie,

il Consiglio di Istituto, con delibera n. 49 del 29 maggio 2020 ha fissato il contributo complessivo in 25 euro, comprendente la parte dei assicurazione obbligatoria, e una quota di contributo volontario destinata all’innovazione tecnologica e informatica e all’ampliamento dell’offerta formativa (es. materiali didattici, biblioteca, ambienti di apprendimenti, materiali di consumo, esperti,…), comprensiva della fotografia di classe.

Il contributo è costituito da:

  • una quota obbligatoria di euro 6,50, a titolo di assicurazione integrativa alunni, a copertura dei casi di infortunio e responsabilità civile verso terzi nell’ambito delle attività scolastiche, sia all’interno degli edifici della scuola sia all’esterno, durante attività o uscite;
  • una quota facoltativa (indicativamente di euro 18,50) a titolo di contributo volontario, diretto a sostenere l’ampliamento dell’offerta formativa della scuola, comprensivo della fotografia di classe.

Tale seconda quota assume carattere di volontarietà, ma è necessaria per garantire standard di qualità ed un effettivo piano di miglioramento dell’azione scolastica. Si precisa che, ai sensi di quanto previsto dalla Legge 40/07, la sola quota volontaria, versata dalle famiglie, è soggetta a detraibilità fiscale.

In attesa della piena funzionalità della piattaforma Pago In Rete (riceverete informativa), i cui tempi di attivazione sono previsti per la fine di gennaio 2021, si richiede versare il contributo entro il 15 gennaio 2021 attraverso bonifico bancario, intestato a IC Copernico  – IBAN    IT84 G 03069 33033 1000 0004 6231. Nella causale di versamento deve essere riportato: cognome e nome dell’alunno, classe e plesso frequentati.

Nell’anno scolastico 2019/2020 è stato incassato un importo di euro 16.820,00 Tale contributo è stato speso secondo la seguente distribuzione:

  • euro 1.607,25 abbonamento ADSL 6 laboratori informatica;
  • euro 8.063,59 quota per l’assicurazione;
  • euro 279,41 quota per la fotografia di classe;
  • euro 815,67 per l’acquisto di materiale didattico e di cancelleria;
  • euro 2.086,00 per l’acquisto di materiale tecnologico (device e sistemi di videoproiezione, a integrazione di quanto ricevuto dai contributi statali legati all’emergenza sanitaria);
  • euro 641,30 per l’ampliamento della dotazione dei laboratori.

Attraverso tale contributo, che sarà rendicontato la scuola intende rendere i plessi, le aule, le attrezzature, i sussidi sempre più adeguati alla didattica e coerenti con l’ampliamento dell’offerta formativa, garantendo, inoltre, in modo bilanciato, fondi adeguati a garantire materiale didattico alle singole classi e agli ambienti di apprendimento per ogni ordine e grado.

Si coglie, inoltre, l’occasione per ricordare che la fornitura di materiale igienico sanitario, di sapone, delle risme di carta e di ogni altro materiale necessario per il corretto svolgimento delle attività didattiche sarà fornito dall’I.C., utilizzando i fondi statali per il funzionamento e una parte del contributo assegnato dall’amministrazione comunale per il Diritto allo Studio

Ringraziandovi ancora per la vostra partecipazione e con l’intenzione di render la nostra comunità scolastica sempre più un ambiente sano e adatto alla crescita culturale e umana dei vostri figli e delle vostre figlie, un saluto cordiale.

Il dirigente scolastico
Alberto Ardizzone




Link vai su