Ultima modifica: 30 Dicembre 2019
Istituto comprensivo statale Copernico > Piano di miglioramento 19/20

Piano di miglioramento 19/20

Dal Ptof 19/22. Sezione 2-Le scelte strategiche

In questa sezione la scuola esplicita le priorità strategiche individuate per il triennio di riferimento coerentemente all’autovalutazione condotta internamente, in maniera da integrare le attività previste per il miglioramento del servizio scolastico nella più ampia progettualità scolastica, in cui trovano spazio i principali elementi di innovazione che caratterizzano le scelte organizzative e didattiche della scuola.

Tra i contenuti delle sottosezioni si trova il Piano di Miglioramento, che esplicita quali percorsi educativi ed organizzativi la scuola intende attivare per migliorare, nell’arco del triennio di riferimento, gli esiti formativi di alunni e studenti.

Al termine della sezione del Ptoif, in aggiunta ai capitoli suggeriti dal format ministeriale, alcuni riferimenti alla Carta dei valori approvata dal collegio dei docenti nell’ottobre 2018 e una tabella riassuntiva che collega le azioni individuate dal collegio in relazione con le linee d’indirizzo.

Questo documento rappresenta l’integrazione al Ptof riferita all’anno scolastico 2019/2020. È limitato al solo Piano di Miglioramento e tiene conto degli obiettivi triennali del Ptof.

Priorità

Priorità 1

Aumento del livello di apprendimento di tutti gli alunni

Traguardo 1

Consolidamento riduzione insuccessi scolastici (non ammissioni e abbandoni) nella secondaria con allineamento alle medie regionali e in ogni caso non superiori al 3%

Obiettivi di processo collegati al traguardo 1

Curricolo, progettazione e valutazione
  1. Promuovere e sostenere la formazione in ambito metodologico, in lingua straniera e sulle competenze digitali, al fine anche dell’implementazione del curricolo digitale verticale e al fine di favorire il processo di inclusione degli studenti con disabilità, formulando i nuovi PEI in chiave ICF
  2. Completare e rendere operativo il nuovo curricolo verticale di cittadinanza con particolare riferimento alle competenze sociali e civiche
Ambiente di apprendimento
  1. Sperimentare spazi e ambienti educativi adatti a favorire l’esplorazione delle bambine e dei bambini dell’infanzia, in sintonia con i loro tempi e bisogni di apprendimento
  2. Consolidare spazi di relax e di condivisione per favorire il piacere di stare insieme a scuola, come espresso nella Carta dei valori e nel Ptof
Inclusione e differenziazione
  1. Sviluppare la figura dell’insegnante di sostegno come risorsa di classe e promotore di processi inclusivi nella scuola
  2. Favorire il processo di inclusione degli studenti con disabilità, formulando i nuovi PEI in chiave ICF, comprensivi delle modalità di compilazione, di verifica in itinere e di valutazione
Orientamento strategico e organizzazione della scuola
  1. Sviluppare ulteriormente la figura di docente tutor per supportare gli studenti in difficoltà nella scuola secondaria
Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane
  1. Consolidare la cultura d’istituto orientata sui principi di legalità, gentilezza, accoglienza e valorizzazione di azioni positive e di pratiche di cittadinanza attiva
  2. Consolidare il patto educativo con le famiglie
  3. Implementare ambienti di apprendimento a partire dalla scuola dell’infanzia
  4. Condividere una carta dei valori di riferimento condivisa con le diverse componenti e applicata e concretizzata nella pratica quotidiana

Priorità 2

Miglioramento esiti e analisi prove nazionali per acquisire consapevolezza di una adeguata valutazione delle competenze degli alunni

Traguardo 2

Primaria. Matematica e Italiano: consolidamento progressi degli esiti in relazione ai dati nazionali e regionali. Inglese: risultati migliori rispetto a medie regionali, in particolare su listening.
Secondaria. Matematica e Italiano: miglioramento esiti Italiano, consolidamento in Matematica. Inglese: risultati migliori della media italiana.

Obiettivi di processo collegati al traguardo 2

Curricolo, progettazione e valutazione
  1. Rendere operativo il curricolo verticale (con individuazione dei livelli minimi di competenze nei passaggi tra ordini di scuola) e preparare prove significative comuni con rubriche e criteri di valutazione condivisi, promuovendo anche momenti di autovalutazione: rubrica autovalutativa, autobiografia cognitiva
  2. Consolidare il curricolo verticale in lingua inglese, considerando le caratteristiche della scuola aderente alla rete di eccellenza Clil
Continuità e orientamento
  1. Favorire la comunicazione, l’interazione e il dialogo tra i contesti educativi creando una cultura condivisa che favorisca il passaggio graduale e sereno dei bambini nei diversi ordini di scuola
  2. Favorire l’accoglienza ed il benessere di tutti i bambini e di tutte le famiglie in un nuovo ordine di scuola, promuovendo relazioni positive e costruttive in un contesto inclusivo

Piano di miglioramento 2019/2020

Il Piano di miglioramento riguarda gli obiettivi di processo indicati e, in quest’anno scolastico, riguarderà in particolare le aree “Curricolo, progettazione e valutazione” e “Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane”. Riteniamo infatti che il miglioramento degli esiti degli studenti siano intimamente legati a un processo di revisione e aggiornamento del curricolo e al miglioramento del clima scolastico, inteso come luogo e premessa per una relazione didattica significativa e per la migliore espressione di ogni professionalità nel dialogo tra le componenti.

Le altre aree contribuiranno secondo gli obiettivi indicati, in buina parte inseriti nella tabella in appendice, che pone in relazione le linee di indirizzi con le azione previste in ottica triennale.

Curricolo, progettazione e valutazione

Obiettivi di processo collegati al percorso
  1. Rendere operativo il curricolo verticale (con individuazione dei livelli minimi di competenze nei passaggi tra ordini di scuola) e preparare prove significative comuni con rubriche e criteri di valutazione condivisi, promuovendo anche momenti di autovalutazione: rubrica autovalutativa, autobiografia cognitiva (priorità Invalsi)
  2. Promuovere e sostenere la formazione in ambito metodologico, in lingua straniera e sulle competenze digitali, al fine anche dell’implementazione del curricolo digitale verticale e al fine di favorire il processo di inclusione degli studenti con disabilità, formulando i nuovi PEI in chiave ICF (priorità Risultati scolastici)
  3. Consolidare il curricolo verticale in lingua inglese, considerando le caratteristiche della scuola aderente alla rete di eccellenza Clil (priorità Invalsi)
  4. Completare il nuovo curricolo verticale di cittadinanza con particolare riferimento alle competenze sociali e civiche (priorità Risultati scolastici)
Breve descrizione del percorso

Il lavoro di ridefinizione del curricolo favorirà la sua reale attuazione e verifica in una logica di sviluppo degli apprendimenti e delle competenze lungo i tre ordini di scuola

Attività previste per anno scolastico 19/20

Attività

Tempistica

Responsabile

Destinatari

Risultati attesi

Revisione del curricolo d’Istituto

Da novembre 2019 ad aprile 2020

FS Valutazione

Docenti

Maggior livello di coerenza intradisciplinare

Individuazione livelli minimi di competenze nei passaggi tra ordini di scuola (in particolare, da primaria a secondaria)

Innalzamento dei livelli degli apprendimenti e risultati delle prove standardizzate

Verticalizzazione insegnamento inglese

Da novembre 2019 ad aprile 2020

FS Internazionaliz-zazione

Docenti infanzia

Docenti primaria e secondaria

Docenti

Docenti e studenti

Graduale estensione dell’insegnamento della lingua inglese all’ultimo anno della scuola dell’infanzia

Revisione del curricolo verticale al fine di definire 2 o 3 livelli di competenze con formazione e co-progettazione interna

Sviluppo metodologia CLIL con l’ausilio di TIC per la didattica

Ampiamento offerta formativa secondaria

Valutazione: strumenti e modalità

Definizione standard minimi passaggi di ordine

Revisione e valutazione prove di realtà scuola primaria

Marzo-aprile  2020

FS Valutazione

Docenti

Consolidamento ed eventuale integrazione degli strumenti di valutazione su comportamento e apprendimento

Miglioramento risultati delle prove di verifica delle attività didattiche realizzate nel passaggio tra primaria e secondaria

Curricolo digitale verticale

Dicembre 2019

Febbraio 2020

Da febbraio a maggio 2020

Giugno 2020

AD con team digitale

Docenti

Docenti

Docenti

Docenti e studenti

Rilevazione risorse interne

Workshop (in)formativi

Formazione su digitale secondaria e sperimentazione sul campo con messa in comune di materiali ed esperienze

Formazione primaria

Definizione curricolo digitale, operativo di settembre 2020 e formazione primaria

PEI con ICF

Entro giugno 2020

FS Inclusione

Docenti sostegno

Docenti curricolari

Predisposizione nuovo modello PEI con ICF con modalità di compilazione e valutazione

Prove INVALSI

Da gennaio a maggio 2020

FS Autovalutazone

Docenti

Curare le procedure relative alla somministrazione delle prove Invalsi, analisi dettagliata e comparazione dei risultati, restituzione dei dati al Collegio

Innalzamento dei risultati delle Prove standardizzate

 

Sviluppo e valorizzazione delle risorse umane

Obiettivi di processo collegati al percorso
  1. Consolidare la cultura d’istituto orientata sui principi di legalità, gentilezza, accoglienza e valorizzazione di azioni positive e di pratiche di cittadinanza attiva.
  2. Condividere una carta dei valori di riferimento condivisa con le diverse componenti e applicata e concretizzata nella pratica quotidiana
  3. Consolidare il patto educativo con le famiglie
  4. Implementare ambienti di apprendimento a partire dalla scuola dell’infanzia
Attività

Attività

Tempistica

Responsabile

Destinatari

Risultati attesi

Carta dei valori dell’ICS Copernico: descrizione e azioni a supporto

Da novembre 2019 a giugno 2020

FS Autovalutazione

Dirigente scolastico

Docenti

Genitori

Tutto il personale scolastico

Prima estensione carta dei valori a studenti e genitori

Azioni di contrasto al bullismo e al cyberbullismo e di sviluppo del benessere a scuola

Gennaio – Giugno 2019

Referente legalità

FS Inclusione

Studenti

Docenti e genitori

Maggiore conoscenza a consapevolezza dell’uso degli strumenti tecnologici e della navigazione in rete

Prevenzione dei casi di bullismo e innalzamento del livello di inclusione e di benessere in classe e a scuola

Organizzazione di incontri su temi della legalità, dell’accoglienza, della gestione delle emozioni e dello star bene a scuola

Visite a scuole dell’infanzia innovative nell’uso degli spazi

Allestimento spazi innovativi e percorsi formativi per favorire l’esplorazione la scoperta come metodologia, promuovendo la passione per la ricerca di nuove conoscenze e il dialogo e la riflessione

Entro giugno 2020

Referenti di plesso e coordinatrice della scuola dell’infanzia

Docenti scuola dell’infanzia

Docenti

Bambine/i

Allestimento spazi

Inizio formazione condivisa indirizzata alle scelte metodologiche e orientata alla valorizzazione della didattica costruttivista (vd Ptof, PdM 19/22)

Consolidamento del patto educativo con le famiglie

Nov-dic 2019

Da gennaio 2020 a giugno 2020

FS Autovalutazione

FS Clima

Staff

Funzioni strumentali

Docenti e famiglie

Questionario gradimento scuola

Indagine sulle risorse professionali presenti a scuola

Implementazione di attività con il coinvolgimento di genitori e/o nonni (esempio, esperienze, attività lavorative, biblioteca,…) in esperienze a carattere inclusivo

Curricolo verticale di cittadinanza

Entro giugno 2020

Commissione clima e staff

Studenti

Definizione curricolo digitale di cittadinanza ed eventuale implementazione educazione civica

 

Allegati




Link vai su